Come affrontare un colloquio di lavoro

by Dott.ssa Simona Capurso 23. November 2011 22:46

Come affrontare al meglio un colloquio di lavoro? Aver fissato un colloquio di lavoro significa già essere a buon punto: l’Azienda ha scelto il nostro curriculum e ritiene importante un approfondimento. Conviene quindi preparasi bene all’incontro.

Intanto bisogna curare l’aspetto fisico, che ha la sua importanza. Meglio utilizzare un abbigliamento professionale, curato ma semplice. Da evitare i toni troppo vistosi o un aspetto eccessivamente eccentrico. In ogni caso l’abbigliamento dipenderà dalla posizione per la quale ci si candida e dal contesto Aziendale. L’importante è non apparire trasandati.

Il rispetto della puntualità è fondamentale e si raccomanda sempre di appuntarsi il nome della persona da incontrare e di arrivare al colloquio avendo già reperito delle informazioni sulla posizione da ricoprire e sulla tipologia di Azienda. Evitare sempre di farsi accompagnare al colloquio da amici o parenti e mostrarsi disponibili e gentili con le segretarie anche durante l’attesa dell’interlocutore.

Ovviamente spegnere il cellulare ed evitare di masticare chewingum sono regole alla base di un buon incontro.

colloquio di lavoro

 

Durante il colloquio mostrare entusiasmo verso la posizione offerta e presentare il proprio percorso professionale in modo lineare, analitico e scorrevole, utilizzando termini semplici per far capire nel dettaglio le proprie competenze, dando risalto a quegli aspetti che possono avvicinarsi alla posizione ricercata.

Evitare sempre di giocherellare con i capelli, gli abiti, gli oggetti o la cancelleria. Guardare negli occhi il proprio interlocutore, senza però fissarlo, e se ci sono più persone rivolgere lo sguardo ad ognuno di loro. Fare domande e richiedere approfondimenti sulla posizione è sempre un segnale positivo che fa capire l’interesse. Evitare in ogni caso di rispondere alle domande con monosillabi, ma argomentare il più possibile le proprie scelte professionali

Un consiglio: è normale sentirsi un po’ agitati e irrequieti, chiaramente si deve cercare di controllare l’ansia e la tensione, in ogni caso questi stati d’animo dimostrano anche l’interessamento verso la posizione offerta.

Sei in procinto di sostenere un colloquio di lavoro importante? Contatta lo Staff di Psicologo360.it! Potremo darti informazioni utili alla buona riuscita dell’incontro.

 

Commenti recenti

Comment RSS

Psicologia e Letteratura