Essere ciclotimici

by Marzia Benvenuti 7. May 2012 18:17

 

Essere ciclotimici significa vivere degli alti e dei bassi di umore e di energia. E’ l'alternarsi in maniera continua tra momenti in cui si vive a duecento all’ora ed altri in cui siete rallentati, quanto una macchina che non si riesce ad avviare.

Il ciclotimico può essere un ottimista imperturbabile o un pessimista cosmico, può oscillare dall'essere molto sicuro e a tratti impulsivo, all'essere eccessivamente insicuro. Inoltre ha una marcia in più per quanto riguarda la creatività!

I ciclotimici vanno aldilà della loro instabilità emotiva, in quanto giungono a mutamenti di stato d'animo senza alcuna causa esterna evidente. In ogni caso tali cambiamenti condizionano tutta la loro vita. La ciclotimia ha due tratti essenziali: le oscillazioni dell'umore e di energia, e l'intensità eccessiva delle loro emozioni.

La ciclotimia non è un malattia nuova. Da un punto di vista clinico è inserita all'interno dei disturbi dell'umore e spesso viene associata al disturbo bipolare che per molti versi potrebbe anche essere vero, ma deve essere considerata come una forma a se stante con caratteristiche peculiari. L'essenza centrale della ciclotimia come quella per i disturbi dell'umore sono le fluttuazioni dei livelli energetici ma non più come grandi oscillazioni tra fase ipomaniacale e fase depressiva ma tenendo conto delle piccole oscillazioni che sono quelle che hanno maggiore incidenza sulla qualità della vita professionale, sociale e amorosa.

Effettuare una diagnosi da ciclotimia spesso è difficile in quanto coloro che ne soffrono sottovalutano i cambiamenti di umore in quanto le fluttuazioni non sono nè così gravi, nè così intense come per le fasi del disturbo bipolare da richiederne un consulto.

Nonostante tutto è un disturbo noto da tempo e con una buona indagine è inquadrabile e risolvibile, sia con un percorso psicoterapico sia con un percorso farmacologico.

Se ritieni di vivere un momento di difficoltà che incide sulla tua vita, limitando la tua serenità contatta lo staff di Psicologo360.it troverai dei validi professionisti che possono aiutarti a risolvere il tuo problema.

 

 

I disturbi dell'umore

by Dott.ssa Simona Capurso 22. November 2011 22:41

Il principale sintomo psicologico legato al disturbo dell’umore è l’andamento discontinuo dello stato emotivo della persona. I disturbi dell’umore si suddividono in due tipologie: i disturbi depressivi e i disturbi bipolari.

L’individuo afflitto dal disturbo depressivo solitamente mostra un umore sotto tono o eccessivamente su di giri per un periodo di tempo più o meno lungo che può variare da un paio di settimane ad anni. Le manifestazioni tipiche sono la presenza di una forte tristezza e l'incapacità di vivere le proprie attività quotidiane traendone piacere e percependole in modo positivo.

Il disturbo bipolare invece aggrava i sintomi appena descritti, ed è caratterizzato da un'alternanza dell’umore che può variare da importanti forme di depressione ad estremi di euforia di tipo maniacale.

 

disturbi dell'umore

 

L'umore della persona è comunque sempre strettamente collegato alle percezioni emotive e cognitive degli eventi quotidiani della vita.  Può capitare che l’alternanza umorale avvenga in seguito a condizioni molto negative che possono influenzare una mente ipersensibile alle emozioni, scatenando così lo stato depressivo.

È importante quindi distinguere il calo dell’umore legato a normali condizioni di sconforto da una condizione invece patologica che può portare a generare disturbi di maggiore entità, tanto da rendere compromessa la normale vita della persona nelle sue diverse dimensioni.

I sintomi che spesso si associano allo stato depressivo, rendendolo non normale e passeggero, ma un vero e proprio disturbo sono: l’Insonnia, la perdita di interesse verso qualunque rapporto sociale ed affettivo, la bassa autostima, il rallentamento delle proprie attività quotidiane  e il blocco psico-fisico.

La depressione, pur essendo uno stato patologico anche piuttosto grave, può essere  fortunatamente risolta e migliorata con interventi psicologici mirati, che hanno l’obiettivo di risolvere i sintomi permettendo alla persona di riprendere possesso della propria vita quotidiana e delle proprie emozioni.

Se ritieni di vivere un momento di difficoltà che incide sulla tua vita, limitando la tua serenità contatta lo staff di Psicologo360.it troverai dei validi professionisti che possono aiutarti a risolvere il tuo problema.

 

Commenti recenti

Comment RSS

Psicologia e Letteratura