Fertilità: come calcolare il periodo fertile

by Redazione Psicologo360 4. settembre 2011 22.26

Una delle domande più legate alla fertilità e in senso lato al concepimento di un figlio è come calcolare il periodo fertile.

Non è così semplice, in realtà. Questo periodo corrisponde all'ovulazione, cioè all'espulsione dell'ovocita da parte dell'ovaio, la cui durata è diversa da donna a donna. Va ricordato: un ciclo è compreso tra il primo giorno delle mestruazioni e il primo giorno delle mestruazioni seguenti. Durante un ciclo normale di 28 giorni, l'ovulazione si verifica verso il 14esimo giorno; mentre in un ciclo di 35 giorni l'ovulazione avviene verso il 21esimo giorno. Diversi fattori possono, però, incidere sul giorno dell'ovulazione, e quindi si deve allargare il periodo di fertilità dall'undicesimo al diciottesimo giorno.

fertilià calcolo periodo fertile

Le probabilità diminuiscono con l'aumento dell'età dei partner e solo una coppia su quattro concepisce un figlio nel mese che segue l'interruzione della contraccezione, e i due terzi durante i sei mesi successivi.  Non esiste una ricetta miracolosa per rimanere incinta, ma il fatto di condurre una vita sana ne aumenta le probabilità.

Ecco qualche consiglio:

- la fertlità dipende molto dall’età, è al suo livello massimo verso i 25 anni. Diminuisce progressivamente a partire dai 26, poi diminuisce progressivamente verso i 38 anni.

- idratare il corpo bevendo molta acqua. E' il modo migliore per purificare l'organismo; e vanno privilegiate  acque ricche di calcio e magnesio

- fare movimento frequente e non troppo violento, con una certa costanza (pilates, yoga, camminata dolce)

- stress e fertilità non vanno d'accordo. Non esistono studi approfonditi sugli effetti dello stress sulla fecondità, però si sa che lo stress nuoce al benessere della futura mamma (disturbi del sonno, del comportamento alimentare, nervosismo) e quindi agisce, anche indirettamente, sulla fertilità

- ridurre il fumo: diversi studi hanno dimostrato che il tabacco riduce la fertilità nelle donne

- poco alcol: è dannoso per il feto e altera la fertilità

- l’obesità e la magrezza eccessiva nuociono alla fertilità


Per una consulenza online sul tema contatta i nostri esperti di Psicologo360!

Add comment

  Country flag

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Commenti recenti

Comment RSS

Psicologia e Letteratura