Aggressività e psicologia

by Dott.ssa Valeria Cani 29. settembre 2011 09.49

Un sorpasso, una piccola collisione e un’aggressività esagerata tra i conducenti delle auto. Cosa succede? Partendo dall’evoluzione dell’uomo, così come di tutte le specie animali, troviamo l’aggressività come funzionale alla sopravvivenza: come impulso allo scopo di procurarsi il cibo, per cui vivere, oppure come istinto di difesa, per cui sopravvivere, istinto assolutamente innato. In ambito umano entra in gioco il sistema sociale che fa dell’aggressività un fenomeno acquisito: l’uomo diventa aggressivo quando si sente frustrato e perché ha imparato a farlo in famiglia e nella società.

L’aggressività acquisita con caratteristiche di distruttività e crudeltà è tipica solo del genere umano. Tra gli animali ad esempio non troviamo casi di omicidio o genocidio, gli animali combattono attraverso rituali per la difesa del territorio, la ricerca di cibo o la gerarchia del branco.

aggressività

 

I processi inconsci e le cause dell’aggressività sono chiari, ma nell’uomo cosa trasforma l’aggressività in violenza, omicidio, genocidio, strage?

Le statistiche offrono un quadro critico della situazione “aggressività”, in aumento ovunque, nelle scuole, nelle famiglie, per strada, aggressioni verbali, fisiche, con conseguenze psicologiche non indifferenti. Difficile ripercorrere la strada che ha trasformato l’istinto di sopravvivenza della specie umana in distruttività della stessa. La progressiva svalutazione dei valori, della vita e dell’essere umano hanno portato alla perdita del significato delle persone e del loro vivere.

Ma la soluzione? Sicuramente la conoscenza di se stessi porta ad una consapevolezza che aiuta la comprensione sempre maggiore dei bisogni dell’essere umano, dei fenomeni psichici che gli appartengono, perché forse solo cambiando se stessi è possibile migliorare il mondo.

Per approfondimenti su questo tema contatta i nostri psicologi esperti in adolescenza di Psicologo360!

 

Add comment

  Country flag

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Commenti recenti

Comment RSS

Psicologia e Letteratura