Il concetto di controllo

by Marzia Benvenuti 10. February 2013 18:03

E' oramai di uso comune il concetto di controllo. Noi esseri umani tendiamo a controllare tutto quello che circonda e vorremmo delle volte poter controllare anche ciò che è incontrollabile.

 

Il controllo fornice sicurezza e tranquillità, spesso è pensato proprio per rendere tutto più semplice e prevedibile ed è per questo che sempre più persone ricercano il controllo assoluto.

Mantenere le situazioni con costante ipercontrollo ha un costo elevato su le risorse mentali ed energetiche di un individuo.

Tuttavia alcuni individui, non riescono a tollerare il margine di incertezza che la vita offre, tendendo a prevedere conseguenze negative agli eventi. Questo può essere la causa di una possibile psicopatologia.

Quest'ultima viene interpretata come la risposta a un evento stressante, che altro non è, se non una situazione in cui il soggetto avverte la propria incapacità a prevedere e controllare quanto sta accadendo.

Non è tanto l'evento in sè ad essere stressante, ma l'essere incapaci di gestire quell'evento, di vivere l'imprevedibilità e l'incertezza della situazione.

Spesso molti individui che soffrono di disturbi di ansia, disturbi di panico, disturbo ossessivo compulsivo, i fobici e disturbi alimentari presentano elevati problemi per quanto riguarda la questione del controllo. Di fronte all'incertezza, molti tentano disperatamente e senza successo di aumentare il controllo, innescando ulteriori circoli viziosi senza fine. I soggetti che soffrono di disturbi di ansia tenderanno a ricercare costantemente sicurezza, e coltivare l'illusione di raggiungere un controllo assoluto, come ad esempio non far venire un attacco di panico, ma questo genere di meccanismo fa solo aumentare il livello di incertezza e imprevedibilità con un conseguente aumento anche della quota ansiosa.

L'illusione del controllo è un argomento molto frequente e molto dibattuto. Facilmente risolvibile con terapie cognitvo-comportamentale, sistemica e interpersonale.

Se pensi di soffrire di questa patologia o desideri avere una consulenza informativa puoi rivolgerti ai professionisti di Psicologo360.it

 

 

Add comment

  Country flag

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Commenti recenti

Comment RSS

Psicologia e Letteratura